Guspini

Discarica abusiva accanto campo nomadi

Aveva trasformato un terreno accanto al campo nomadi in cui viveva in una discarica abusiva gettando, senza avere alcuna autorizzazione, materiale ferroso, plastiche, pneumatici, elettrodomestici e lampioni dell'illuminazione pubblica in ghisa. Denunciato un 48enne domiciliato a Carbonia. La scoperta è stata fatta dai carabinieri della Compagnia di Carbonia con la collaborazione dei colleghi dell'11/o Nucleo Elicotteri di Cagliari-Elmas. Tutta l'area, larga circa 100 metri quadrato, è stata sequestrata. Nel corso della giornata i militari hanno controllato i due campi nomadi della zona, identificando complessivamente 40 persone.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie